Home Cronache Locali Masone Consiglio Comunale a Masone

Consiglio Comunale a Masone

2 min lettura
0
0
319
Consiglio comunale a Masone

Consiglio Comunale
Unanimità sull’assestamento
centrale a biomassa forestale

Masone. L’unico Consiglio Comunale della valle Stura che ha approvato il bilancio preventivo, anche se solo nel mese di agosto, ha affrontato giovedì 28 novembre il cosiddetto “assestamento” di bilancio, passaggio di fine anno col quale si ripartiscono nei diversi capitoli di spesa le eventuali risorse ancora a disposizione.
Le curiose, per dire molto peggio, condizioni amministrative del 2013, con il tormentone IMU risolto solo a novembre, hanno generato lo stallo amministrativo che ha spesso portato i Consigli Comunali ad approvare bilancio preventivo e assestamento nella stessa seduta. Il futuro purtroppo non si presenta migliore, anche perché proseguiranno i previsti tagli a carico dei Comuni.
Presentato con la consueta precisione dall’assessore Giuseppe Sciutto la manovra, che ha “movimentato 140 capitoli”, ha purtroppo dovuto applicare la riduzione di centomila euro nei trasferimenti statali. Approvazione a unanimità.

In precedenza era stata esaminata l’interpellanza del gruppo di minoranza, relativa alla centrale a biomassa forestale sempre inattiva. L’assessore Giuliano Pastorino ha illustrato la situazione attuale delle tre centrali in valle, dopo l’avvio della liquidazione della società Sobea che si occupava di manutenzione e rifornimento delle stesse. Rispondendo su quella di Masone ha descritto lo stato dell’arte, o meglio delle trattative in corso per far partire l’impianto, affidandolo a gestori interessati anche alla produzione di energia elettrica, mediante cogenerazione.

Consiglio Comunale a Masone
Vota questo post
Vedi più articoli correlati
Vedi più articoli su Masone

Rispondi