Venerdì 24 ottobre 2014 negli studi di TeleMasone Rete Valle Stura – canale 74 del digitale terrestre – si è tenuto l’incontro con i Sindaci della ValleStura, dopo gli eventi alluvionali del 10 – 13 ottobre scorsi: rilevanti i danni a Rossiglione e Campo Ligure, che solo per la viabilità pubblica e per le frane hanno stimato danni per circa 5 milioni di euro, oltre ai danni subiti dai privati. Più fortunato il Comune di Masone, solo parzialmente colpito, con danni di circa 600 mila euro.

I tre Sindaci hanno sottolineato come chiederanno a gran voce una deroga alla legge regionale che impedisce di portare via dai fiumi i laterizi: infatti questi ultimi accumulati in grandi quantità nei torrenti e nelle relative briglie, potrebbero provocare ulteriori danni ai centri abitati in caso di forti piogge.

Ribadita da parte di tutti, ma soprattutto da parte del Sindaco di Masone Enrico Piccardo, la necessità di tenere i fiumi e i piccoli corsi d’acqua puliti da alberi e sterpaglie.

Ringraziamo ancora il delegato prefettizio GABRIELLA BRUZZONE per la Sua preziosa presenza alla serata.

 

Facciamo il punto sulle alluvioni
Vota questo post

Rispondi