Home Cronache Locali Valle Stura Gli eletti nel Consiglio della Città Metropolitana

Gli eletti nel Consiglio della Città Metropolitana

5 min lettura
0
0
390
elezioni città metropolitana di Genova

Il 28 settembre i consiglieri e sindaci del territorio hanno votato per eleggere i 18 componenti del Consiglio della di Genova. Il Sindaco e i Consiglieri in carica dei nostri Comuni sono stati chiamati ad esprimere il loro voto e dare una preferenza, così come le altre amministrazioni dei Comuni che faranno parte del nuovo ente. Il voto era ponderato e schede di colore diverso a seconda delle fasce di popolazione. L’affluenza è stata dell’84,9% con 692 votanti su 815.

La città metropolitana di Genova ha quindi il suo nuovo consiglio, che verrà presieduto da Marco Doria, sindaco di Genova, che diventerà sindaco metropolitano.
Ha vinto la lista numero 3 “Costituente per la Città Metropolitana”, composta da Pd, Forza Italia, parte dell’Ncd, Sel e Lista Doria, ottenendo 13 seggi su 18 disponibili.

Alla lista numero 1 “Comuni e Comunità” (presentata dai consiglieri regionali Ezio Chiesa (Gruppo Misto) e Armando Ezio Capurro (Noi con Claudio Burlando) con Lega Nord e Udc) con un totale di 14.986 voti ponderati sono stati assegnati 3 seggi, alla lista numero 2 “Liste Civiche Noi per l’Area Vasta – Liberi di Scegliere” (Raffaella Della Bianca, Lista Musso e Fratelli d’Italia) con un totale di 12.838 voti ponderati, 2 seggi, alla lista numero 3 Costituente per la Città Metropolitana (con un totale di 58.990 voti ponderati) 13 seggi. I tre consiglieri eletti per la lista Comuni e Comunità sono: Giovanni Collorado, sindaco di Castiglione Chiavarese (con 4.051 voti ponderati) Franco Senarega, consigliere del Comune di Recco (con 2.579 voti ponderati) e Alfonso Gioia, consigliere del Comune di Genova (con 2.495 voti ponderati). I due consiglieri eletti delle Liste Civiche Noi per l’Area Vasta – Liberi di Scegliere sono: Gian Luca Buccilli, consigliere del Comune di Recco (con 4.126 voti ponderati) e Pietro Salemi, consigliere del Comune di Genova (con 3.291 voti ponderati).

I tredici consiglieri eletti per la lista Costituente per la Città Metropolitana sono: Giovanni Vassallo, consigliere del Comune di Genova (con 5.800 voti ponderati), Cristina Lodi, consigliere del Comune di Genova (con 5.240 voti ponderati), Roberto Levaggi, sindaco del Comune di Chiavari (con 4.724 voti ponderati), Valentina Ghio, sindaco del Comune di Sestri Levante (con 4.685 voti ponderati), Enrico Pignone, consigliere del Comune di Genova (con 4.388 voti ponderati), Carlo Bagnasco, sindaco del Comune di Rapallo (con 4.109 voti ponderati), Antonino Oliveri, consigliere del Comune di Campo Ligure (con 3.780 voti ponderati), Gian Piero Pastorino, consigliere del Comune di Genova (con 3.491 voti ponderati), Stefano Anzalone, consigliere del Comune di Genova (con 3.291 voti ponderati), Arnaldo Buscaglia, consigliere del Comune di Bargagli (con 3.139 voti ponderati), Adolfo Olcese, sindaco del Comune di Pieve Ligure (con 3.068 voti ponderati) Maria Luisa Biorci, sindaco del Comune di Arenzano (con 2.878 voti ponderati) e Laura Repetto, consigliere del Comune di Busalla (con 2.636 voti ponderati).

Il primo e fondamentale adempimento del Consiglio Metropolitano, presieduto da Marco Doria, sindaco di Genova e dal 1 gennaio 2015 a tutti gli effetti anche sindaco metropolitano, sarà l’elaborazione dello statuto della Città Metropolitana entro il 31 dicembre prossimo.
Il consiglio, convocato dal sindaco Doria, si riunirà per la prima volta entro venti giorni dalla proclamazione degli eletti.

http://genova.repubblica.it/cronaca/2014/09/29/news/citt_metropolitana_ecco_i_18_eletti_13_del_listone-96905482/

Gli eletti nel Consiglio della Città Metropolitana
Vota questo post
Vedi più articoli correlati
Vedi più articoli su Valle Stura

Rispondi