full screen background image
Search
sabato 29 aprile 2017
  • :
  • :

Segni di Civiltà

Segni di Civiltà
Dai una mano al tuo migliore amico!

Dai una mano al tuo migliore amico!

A seguito delle continue lamentele e segnalazioni riguardanti la rilevante presenza di deiezioni canine in varie aree pubbliche del nostro comprensorio valligiano, sono state impartite disposizioni al Servizio di Polizia Locale, affinchè vengano intensificati i controlli allo scopo di prevenire e, possibilmente, eliminare tale incivile comportamento.

A questo proposito il Presidente della ricorda che il vigente Regolamento di Polizia Urbana, recepito dai Comuni della , prevede espressamente l’obbligo della totale asportazione delle deiezioni solide lasciate dai cani, con successivo smaltimento nei contenitori per la raccolta dei rifiuti urbani, prevedendo, per i trasgressori, una sanzione amministrativa da 50,00 a 300,00 euro.

E’ parimenti fatto obbligo di avere sempre al seguito idonei raccoglitori, appunto per l’asportazione delle citate deiezioni. Chi ne risulti sprovvisto è passibile di una sanzione amministrativa da 25,00 a 150,00 euro, mentre chi non ottemperasse all’ordine di rimuovere le deiezioni è punito con il pagamento di una somma da 75,00 a 450,00 euro.

Il Regolamento prevede altresì che tutti i cani, anche quelli di piccola taglia, debbono essere condotti al guinzaglio oppure muniti di idonea museruola. Nelle aree di grande affollamento, come mercati e fiere, nonché all’interno di locali pubblici o dei mezzi pubblici, tutti i cani devono essere tenuti al guinzaglio e muniti di museruola. Queste inadempienze sono entrambe punite con il pagamento di una somma da 25,00 a 150 euro.

Vota questo post


Multimedia No Profit è un’associazione di volontariato che offre la possibilità di realizzare video e grafiche su commissione, pubblicità per la tv e il cinema, registrazione di eventi e manifestazioni, su qualsiasi tipo di supporto (DVD, Blu Ray, file multimediali). Gestisce un’emittente televisiva locale, TeleMasone Rete ValleStura (visibile in Valle Stura sul canale 74 del digitale terrestre) e un sito web, sui quali è possibile dare visibilità alle vostre offerte commerciali e promozionali. TeleMasone Rete ValleStura trasmette notizie e cronache locali dall’ormai lontano 1984. Punto di riferimento per le notizie dell’ultima ora tramite il “rullo” che giornalmente scorre sugli schermi, ha un archivio di migliaia di videocassette e dvd che raccontano le curiosità e gli eventi principali della Valle Stura.


Rispondi