Video della Provincia di Genova sui lavori quasi ultimati per la costruzione della nuova . Ricordiamo che proprio in funzione di queste ultime settimane di lavori per concludere la nuova galleria di valico, la prossima settimana la Provincia chiuderà la strada provinciale n. 456 del , fra il km 94 e il km 95, nei comuni di Mele e Masone, per tre notti consecutive, ovvero dalle 20 di lunedì 23 settembre alle 6 di martedì 24, dalle 20 di martedì 24 alle 6 di mercoledì 25 e infine dalle 20 di mercoledì 25 alle 6 di giovedì 26.


La nuova galleria di valico del Turchino continua a farsi strada da quando – era l’autunno scorso – un martellone meccanico aveva sbriciolato l’ultimo diaframma di parete, portando così alla luce anche lo sbocco del tunnel sul lato di Masone. Da allora gli interventi della Provincia, dentro e fuori dal traforo, sono proseguiti e siamo tornati in cantiere per fare il punto con il direttore dei lavori. STEFANO BELFIORE, Direttore dei lavori Provincia di Genova La nuova galleria tra Mele e Masone sulla provinciale del Turchino è un’opera da 7,5 milioni di euro cofinanziata dalla Regione e dalla Provincia che ne ha curato anche il progetto, gli appalti e la direzione di tutti i lavori, arrivati ormai alle ultime fasi. Tra queste il rivestimento sulle pareti dei tratti di raccordo tra il tunnel e la strada provinciale. Il nuovo tunnel sostituirà con una struttura molto più ampia e moderna la vecchia e stretta galleria costruita nel 1872 tra Mele e Masone, percorribile solo a senso unico alternato con semafori e vietata ai mezzi pesanti. Il nuovo traforo è lungo 266 metri (90 in più del vecchio) e in caso di particolari emergenze sulla A26 potrà essere anche un prezioso by pass per i mezzi di soccorso. La galleria sarà aperta anche ai Tir. La volta è rinforzata con centine d’acciaio ricoperte da uno spesso strato di calcestruzzo e le pareti sono state impermeabilizzate con strati di speciale tessuto sintetico ricoperti da teli in pvc saldati e collegati a una rete di tubazioni per il drenaggio delle acque. E sempre sulla volta è in corso il montaggio delle strutture di sostegno e di collegamento dell’impianto di illuminazione del tunnel. FRANCO CABONA, Resp. Uff. manutenzione e segnaletica Provincia di Genova L’impianto di illuminazione, 120.000 euro di investimento, sarà anche dotato su entrambi gli sbocchi esterni del tunnel, di altri tre punti luce. La realizzazione della nuova galleria si completa infine con quasi duecento metri di strada in variante sul lato di Mele che uniscono la provinciale 456 al tunnel. http://www.provincia.genova.it/ http://tabloid.provincia.genova.it/ http://prono.provincia.genova.it/

Turchino, il nuovo tunnel è quasi pronto
Vota questo post

Rispondi