Home Cronache Locali Masone Nevicata del 30 Gennaio

Nevicata del 30 Gennaio

2 min lettura
0
0
257

Nevicata del 30 gennaio
Domenica ancora in bianco
Luttuoso episodio a margine

Masone. Il mese di gennaio si è concluso con una copiosa, un po’ inattesa, nevicata che ha avuto culmine domenica 30. I bollettini meteo indicavano generiche spolverate ed invece, sospinta da una bella tramontana, la ha cominciato a cadere nella tarda serata di sabato continuando a cadere senza interruzione per ventiquattro ore. Uomini e mezzi della Provincia di Genova e del Comune, oltre ai privati di appoggio, sono intervenuti già durante le prime ore della mattina ponendo in sicurezza la viabilità principale, è stata quindi la volta dei passaggi pedonali e degli altri interventi previsti dal “piano ” predisposto dal Comune, che prevede tra l’altro lo stop al servizio scuolabus e la chiusura del cimitero.
Già da lunedì per fortuna la risalita delle temperature ha permesso il ritorno alla quasi normalità, anche se per alcune notti si sono verificate pericolose gelate del fondo stradale che hanno prodotto uscite di strada di autoveicoli, senza conseguenze per i conducenti.
Purtroppo però, nella mattina di martedì 1 febbraio, si è verificato in pieno centro l’investimento di un pedone che, prontamente trasportato dal servizio 118 presso il Pronto Soccorso del San Martino di Genova, ha cessato di vivere qualche giorno dopo.
Si tratta della signora Emilia Pastorino di anni 85 che è stata urtata, pare in retromarcia, da una vettura durante le operazioni di sgombere dei cumuli di neve nella centrale Via Roma.

Nevicata del 30 Gennaio
Vota questo post
Vedi più articoli correlati
Vedi più articoli su Masone

Rispondi