Home Eventi Riunione per interruzioni linea ferroviaria

Riunione per interruzioni linea ferroviaria

4 min lettura
0
0
177

Si è svolta martedì 24 maggio presso la Sala Consigliare del Comune di Rossiglione, una importante riunione convocata dall’ Assessore Regionale ligure ai Trasporti Giovanni Vesco.
Presenti alla riunione i rappresentanti della neonata Unione dei Comuni Valli Stura, Orba e Leira (Masone, Campo Ligure, Rossiglione, Tiglieto e Mele) il Comune di Acqui e l’Associazione dei pendolari dell’Acquese con il presidente Alfio Zorzi.
L’ingegner Divenuta, direttore del compartimento di Genova delle ferrovie dello stato, e l’ingegner Bellomi, responsabile regionale di Trenitalia, hanno illustrato i lavori che saranno svolti sulla linea Ovada-Acqui che comporteranno la chiusura della dal primo al ventotto agosto, per il tratto da Ovada a Genova – Borzoli e dall’undici al ventotto agosto della tratta Acqui – Ovada.
I lavori interesseranno la impermealizzazione di un viadotto, la messa in sicurezza dei versanti franati durante il periodo invernale, manutenzioni varie, la finitura del ponte di ferro sullo Stura e lo spostamento delle apparecchiature del sistema di comando e controllo centralizzato da Ovada a Teglia, che migliorerà sensibilmente la circolazione futura dei treni e agevolerà la posa di fibre ottiche per installare anche nelle stazioni minori pannelli variabili per gli avvisi ai viaggiatori.
Durante il periodo di fermata dei treni sarà attivato il trasporto sostitutivo con pulmann. Dal prossimo mese volantini e comunicati nelle stazioni ferroviarie pubblicizzeranno gli orari dei bus. Sarà attivato anche un numero verde a cui si potrà accedere per segnalare eventuali .
Le ferrovie hanno evidenziato la pulizia delle carrozze, e la puntualità dei treni, migliorata di molto negli ultimi tempi, mentre il rappresentante dei pendolari Alfio Zorzi ha lamentato la poca manutenzione dei condizionatori, in alcuni convogli, che costringono i pendolari a viaggiare con temperature tropicali.
Al termine i rappresentanti delle ferrovie hanno confermato la chiusura del tratto Borzoli – Sampierdarena, a partire da fine 2012 per 16 mesi, per rifare la linea nel famoso quadrivio Torbella, lavoro che permetterà, in futuro,la velocizzazione dei treni sulla nostra linea.
Entro fine anno, anche mediante un questionario che sarà compilato dai pendolari, la regione e le ferrovie saranno in grado di presentare una ipotesi di come organizzare il trasporto alternativo durante il lungo periodo di chiusura del tratto.

Riunione per interruzioni linea ferroviaria
Vota questo post
Vedi più articoli correlati
Vedi più articoli su Eventi

Rispondi