Sapori di Confine a Rossiglione

6 min lettura
0
0
290
Sapori di Confine

ROSSIGLIONE (GE): IL PROGETTO “L’APPENNINO CHE UNISCE” APPRODA ALL’EXPO VALLE STURA CON LA FIERA -LE VIE DEL GUSTO TRA PIEMONTE E LIGURIA IL 29-30 APRILE E IL 1 MAGGIO 2011

Sapori di Confine
Sapori di Confine

“L’Appennino unisce” è il marchio scelto dal Consorzio Valle Stura Expo di Rossiglione e la Pro.Com di Alessandria per rappresentare un progetto di iniziative volte a promuovere le attività agricole, artigianali e turistiche delle aree del sud Piemonte (soprattutto l’Alto Monferrato e le Langhe) e delle Valli Liguri (con particolare riferimento alle province di Genova, Savona e Imperia). L’Appennino costituisce la cornice di queste zone, le rende uniche e strategiche: perfette per immergersi nelle valli verdi e rigogliose del basso Piemonte offrono anche il privilegio di assaporare prodotti e specialità liguri. Un appennino che non divide due regioni, ma che unisce e rappresenta un punto di contatto tra i prodotti e le tradizioni culturali di queste due zone.

È stato realizzato a questo proposito il marchio Appennino Unisce che accompagnerà tutte le manifestazioni con questo segno, mentre sono stati a vario modo coinvolti i Comuni e le province dell’area interessata, in particolare i comuni della Valli Genovesi, il Comune di Ovada, i Gruppi di Azione Locale che insistono in quelle aree, la Provincia di Genova e di Alessandria, le Camere di Commercio di Alessandria e di Genova, le Associazioni Agricole, dell’Artigianato e del Commercio delle zone interessate. Particolarmente significativa a questo proposito la collaborazione avviata con Consorzio di Santa Limbania a cui aderiscono la Provincia di Genova e di Alessandria, nonché i comuni di Mele, Pegli, Pra, Voltri, Masone , Campoligure, Rossiglione, Tiglieto, Ovada, Rocca Grimalda, Silvano d’Orba , S. Cristoforo, Gavi, Cartosio, Voltaggio e Fraconalto, nonché alcune decine di operatori economici che rappresentano le produzioni tipiche del territorio.

Il progetto intende, attraverso una serie di eventi sul territorio del Basso Piemonte e della Liguria, dare evidenza e visibilità ai prodotti e ai produttori tramite i quali si definiscono i tratti caratteristici dell’economia, dell’ambiente e della cultura di due aree talmente ricche di relazioni da configurare un’identità originale fatta di vicinanza e di scambio continuo.

Il primo di questi appuntamenti sarà a Rossiglione, paese di confine, nel territorio delle Valli del SOL (Stura, Orba e Leira) che al meglio rappresentano l’idea dell’Appennino che unisce con la loro straordinaria configurazione geografica che si estende dal mare ligure all’Appennino fino alle langhe dell’Ovadese. L’appuntamento è quindi per il week end del 29-30 aprile e 1 maggio 2011 all’interno dell’area espositiva Expo Valle Stura per la fiera eno-gastronomica: “SAPORI DI CONFINE-LE VIE DEL GUSTO TRA PIEMONTE E LIGURIA”. Obiettivo della fiera è quello di mettere in mostra unicamente le produzione engastronomiche tipiche delle vallate a cavallo dell’Appennino Ligure, l’ovadese e le Valli Stura: zone di confine e di incontro anche a tavola!

Il programma della manifestazione prevede un intreccio tra i diversi momenti di esposizione e vendita dei prodotti tipici e dell’artigianato, la ristorazione con un menu tipico ligure e piemontese, due serate dedicate alla cultura e allo spettacolo con tema conduttore la storia e la musica che hanno le loro radici in queste zone. Non mancheranno i laboratori per i bambini e le dimostrazioni di artigianato locale. La fiera prenderà il via Venerdì 29 Aprile alle ore 17,00, mentre Sabato e Domenica seguirà l’orario 10,00-23,00.

Per Informazioni:
Consorzio Valle Stura Expo
Via Caduti della Libert9
16010 Rossiglione (GE)
Tel 010 924256 Fax 010 9239842
www.consorzioexpovallestura.com
info@consorzioexpovallestura.com

Sapori di Confine a Rossiglione
Vota questo post
Vedi più articoli correlati
Vedi più articoli su Consorzio Expo Valle Stura

Rispondi