Un’altra simpatica serata dialettale si è svolta, venerdì scorso 26 maggio, al Museo Civico Andrea Tubino.

Introdotta dal volontario e presentata da Giacomo Pastorino l’iniziativa proseguita con l’intervento di Paolo Ottonello che ha spiegato, anche storicamente, il titolo della manifestazione: “Andumma a purte i cioi”.

Quindi la serata è proseguita con la lettura di poesie dell’indimenticato Pietro Carlini da parte dei fratelli Mario e Davide Ravera, con i racconti e poesie dello stesso Giacomo Pastorino e con l’intrattenimento finale di “Tina e Pina e il cameriere”, accompagnate da Giaggi e Guido, che hanno offerto, tra l’altro, ai presenti anche una gustosa macedonia di frutta.

  • Nevicata alla Cappelleta di Masone - Gianni Ottonello

    Temperature rigide, gelicidio e galaverna

    (Foto tratte dalla pagina facebook di Gianni Ottonello) Quella appena trascorsa è stata un…
  • Le donne di campagna - Gianni Ottonello

    Le donne di campagna

    Foto tratte dalla pagina facebook di Gianni Ottonello …
  • Tempo di fienagione e di profumo inebriate dell'erba - Gianni Ottonello

    Tempo di fienagione

    Tempo di fienagione e dei profumi inebrianti dell’erba… E messuie, u capin e u…
Vedi più articoli correlati
Vedi più articoli su Eventi

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Leggi anche

Masone’s Got Talent XMas Edition al Gaslini di Genova

Giovedì 7 dicembre, presso l’Aula Magna del Padiglione 16 dell’Ospedale Gaslin…