Il notiziario di venerdì 29 aprile 2022, condotto da Marilena Vignoli.

Apriamo il nostro notiziario informandovi che questa edizione è una delle ultime e che alla data del 16 maggio la nostra emittente sarà costretta a spegnere per sempre i propri canali.
La nuova normativa Ministeriale ha obbligato tutte le emittenti televisive locali a trasmettere ,non più utilizzando le proprie attrezzature, ma servendosi dei trasmettitori di società accreditate, dette operatori di rete.
Questo servizio ha un costo di gestione però molto elevato, quantificabile in 60 mila euro all’anno, improponibile per una realtà televisiva locale e di volontariato come la nostra.
Ringraziamo pubblicamente le amministrazioni locali che si sono mosse sul piano politico, per trovare una soluzione, ma al momento, malgrado siano state fatte delle proposte concrete, la situazione è quella che vi stiamo raccontando.
Essendo la data del 16 maggio un giorno lavorativo, vi comunichiamo i nostri volontari spegneranno il segnale il giorno precedente, ovvero la domenica 15, giornata in cui prevediamo di trasmettere l’ultima messa della domenica mattina da Masone e Campo Ligure sul canale 642 , la replica dell’ultimo notiziario sul canale 74 a mezzogiorno ed i consueti programmi “Rivediamoli” sul canale 641.
Dopo tanti anni di attività, con l’impegno di molti volontari che si sono succeduti negli anni, Telemasone rete Valle Stura termina quindi i sui programmi sul digitale terrestre.
L’associazione Multimedia no profit resta comunque attiva con l’obiettivo di recuperare il tanto materiale audiovisivo che racconta del nostro territorio, delle tradizioni, dei personaggi con le interviste in dialetto e degli avvenimenti che hanno caratterizzato la Valle Stura , e per questo chiediamo il sostegno di tutti, sia come volontari che come amministratori, per poter lasciare al territorio un segno tangibile dell’impegno e passione che abbiamo dato alla comunità per ben 38 anni.

Il notiziario di venerdì 29 aprile 2022, condotto da Marilena Vignoli

Qui di seguito le altre notizie che si sono susseguite nel notiziario:

  1. Lunedì 25 Aprile 77° Festa della Liberazione in Valle Stura
  2. Inaugurazione da parte di ANCI Liguria della “Fontana dei borghi italiani” dedicata alla memoria di Enrico Piccardo, Sindaco di Masone e coordinatore dei piccoli Comuni Liguri
  3. Aperture straordinarie dello sportello CUP del Consultorio di Masone
  4. Inaugurazione della nuova pavimentazione dell’impianto del Palazzetto di Campo Ligure
  5. Compleanno di Maddalena Pastorino che spegne 100 candeline
  6. Festeggiamenti per il ventinovesimo anno di attività dell’Associazione Amici Museo di Masone
  7. Lutto a Rossiglione per la scomparsa di Luigi Massa, storico Dirigente della Rossiglionese, e di Paolo Ravera detto “Poldino” Già Presidente ed Amministratore della storica Cooperativa agricola Sant’Antonio Abate
  8. Bando regionale per la digitalizzazione delle micro, piccole e medie imprese liguri
  9. Visita degli alunni delle scuole di Rossiglione alla sindaca Katia Piccardo
  10. Presentazione libro “Pixels” di Simone Pansolin presso la Biblioteca Comunale di Rossiglione
  11. Approvazione da parte del Comune del progetto definitivo dei lavori di riqualificazione degli spazi di accesso al Museo Andrea Tubino
  12. Tornata fruibile la SPSD Masone Riserva Turistica Danilo Ottonello
  13. Sgombero dei vecchi bidoni della raccolta differenziata dall’area retrostante il campetto parrocchiale
  14. Meteo
  15. Notizie utili

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Leggi anche

Rossiglione: dalle origini al ‘500

Renato Genocchio presenta la sua tesi di laurea, relativa alla storia di Rossiglione e dei…