Home Cronache Locali Masone 60° Anniversario incidente corriera sul Turchino

60° Anniversario incidente corriera sul Turchino

2 min lettura
0
0
926
Commemorazione corriera Turchino - Gianni Ottonello

La commemorazione delle vittima dell’incidente sulle strade del Turchino nel versante genovese, avvenuto il 5 aprile del 1956, si è svolta nella mattinata di sabato 2 aprile 2016, promossa dalle Amministrazioni comunali di Masone e di Mele in collaborazione con l’Arciconfraternita della Natività di Maria SS., dei volontari del Museo Tubino e del Gruppo Alpini masonese.

E’ iniziata con la S.Messa in suffragio dei dieci lavoratori deceduti nel triste evento, celebrata da don Piero Repetto, parroco emerito di Mele, nell’Oratorio del Paese Vecchio, ed è proseguita con l’inaugurazione di una e di documenti dell’epoca, allestita nelle sale del Museo Tubino, che resterà visitabile per tutto il mese.

La conclusione della manifestazione è avvenuta presso il cippo che ricorda l’avvenimento nel versante genovese del Turchino, in territorio di Mele, dove i sindaci Enrico Piccardo e Mirco Ferrando hanno deposto una corona ed il parroco don Maurizio Benzi ha impartito la benedizione e recitato alcune preghiere di suffragio.

Alle cerimonie hanno partecipato due superstiti al drammatico incidente, parenti delle vittime, numerose persone che ancora ricordano i tristi momenti e le rappresentanze del Gruppo Alpini, guidato dal responsabile Piero Macciò e ringraziato dal Comune per il restauro del cippo, e della Croce Rossa di Masone con il presidente Pinuccio Ottonello.

Vedi più articoli correlati
  • Masone in app

    Da oggi su gli store Apple e Google, è possibile scaricare l’applicazione del Comune…
  • LAVORI

    Dissesti riparati

    In settimana un nostro telespettatore, tramite il servizio TeleMando, ci ha segnalato un d…
  • carnevale-bambini-2018

    Il Carnevale dei bambini a Masone 2018

    Un lungo corteo di maschere e carri allegorici ha sfilato domenica 11 febbraio, per il Car…
Vedi più articoli su Masone

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.

Leggi anche

Masone in app

Da oggi su gli store Apple e Google, è possibile scaricare l’applicazione del Comune…