Anche la veglia di venerdì 7 dicembre alla sera, è stata un’occasione unica di recupero culturale vero. Uno spettacolo fatto dalla gente. Da una parte i dicitori, dall’altra l’attento pubblico.
Si ringraziano tutti gli amici che gratuitamente hanno contribuito al successo della serata: Attilio Valeri, Giaggi Macciò, Lorenzo Oliveri, Guido e Silvia del Museo Passatempo, Giacomo Pastorino, Davide che è sempre più bravo, Tommy Pittaluga, ed il formidabile e simpaticissimo trio: Milva, Linuccia e George.
Meraviglioso come al solito l’attento e generoso pubblico.

Un grazie particolare va al poeta masonese Giacomo Pastorino che leggendo alcune ultime sue poesie ha toccato il cuore di tutti.

Vi aspettiamo a vedere il GRANDE PRESEPE MECCANIZZATO!

Vedi più articoli correlati
Vedi più articoli su Confraternita di Masone

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Leggi anche

Il Presepe Vivente per le vie del Centro Storico di Masone

Presepe vivente 2018 – Gianni OttonelloPresepe vivente 2018 – Gianni Ottonello…