Borse di Studio e Bonus Bebè: Masone premia i giovani e lancia un segnale di riscatto dell’entroterra

Durante il mese di Aprile 2021 il di Masone ha promosso due bandi di contributo, il primo dei quali relativo all’assegnazione di tre borse di studio (rispettivamente da € 1.000, € 750 e € 500) intitolate alla memoria dell’Ing. , ed il secondo consistente in una erogazione economica “una tantum” concessa ai neogenitori residenti a Masone.

Nella mattinata di sabato 19 giugno la Sala Consigliare del Palazzo Comunale ha ospitato le cerimonie di consegna di entrambi i riconoscimenti:

Si sono aggiudicati la prima edizione della Borsa di Studio “Ing. Enrico Piccardo”, in ordine di classifica, Spiridon-Iosif Capotos (studente della Facoltà di Filologia, Letteratura e Tradizione Classica dell’Università di Bologna), Giada Sotgiu (studentessa di Tecniche di Fisiopatologia Cardiocircolatoria e Perfusione Cardiovascolare all’Università degli Studi di ) e Christian Pastorino (studente di Pianoforte al Conservatorio Niccolò Paganini di Genova).
A loro, e agli altri 9 studenti in graduatoria, sono rivolte le congratulazioni da parte di tutta l’Amministrazione Comunale per essersi distinti nel proprio percorso di studi in un anno tutt’altro che facile.
Questo riconoscimento vuole essere uno stimolo al perseguimento degli obiettivi accademici e personali di ciascun ragazzo nel ricordo di Enrico Piccardo, da sempre promotore in prima linea della tra i giovani e sostenitore delle loro ambizioni.

Loris Macciò, Riccardo Ferrando, Iris di Cristina ed Emma Franconeri sono i neonati del 2021 che l’Amministrazione Comunale ha accolto con il Bonus Bebè: un piccolo sostegno economico alle giovani famiglie come simbolo di speranza e di ripresa del nostro Comune, che negli ultimi anni, insieme a molte altre piccole realtà dell’entroterra, è stato colpito dal fenomeno dello spopolamento a favore delle grandi città.

Ringraziamo i presenti alle cerimonie: le famiglie degli studenti ed i genitori dei neonati, la preside dell’Istituto Comprensivo Ivana Ottonello, Daniele Piccardo in rappresentanza della famiglia del nostro Sindaco Enrico Piccardo, Telemasone Rete Valle Stura e per aver testimoniato questa importante giornata attraverso riprese video e scatti.

Si coglie infine l’occasione per ricordare che la Borsa di Studio “Ing. Enrico Piccardo” sarà assegnata ogni anno agli studenti più meritevoli in base ai criteri pubblicati nel bando di , e che sono previste ulteriori cerimonie di consegna dei bonus bebè ai genitori dei futuri nascituri che ne faranno richiesta. Per qualsiasi informazione consultare il sito istituzionale del .

Vedi più articoli correlati
Vedi più articoli su Masone

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Leggi anche

Rimborso spese per mensa scolastica

REFEZIONE SCOLASTICA: ATTRIBUZIONE DEL CONTRIBUTO ECONOMICO PER LE SPESE SOSTENUTE DAL 07/…