“THERE IS NOT A PLANET B” tradotto in italiano NON C’E’ UN PIANETA B è lo slogan che molto spesso sentiamo ripetere sui media dopo che la sedicenne GRETA THUNBERG lo ha fatto diventare lo slogan per la difesa dell’ambiente.

Ma grazie alla buona volontà di una ragazza della Valle Stura , questo slogan diventa anche sinonimo di reale difesa dell’ambiente: così Marta Novelli ha pensato di collocare in luoghi che dovrebbero essere incontaminati (come Romitorio, Bruzzona e Cianchetta alta e bassa) non solo la scritta, ma anche una bottiglia in plastica “recuperata” dove poter buttare le cicche delle sigarette.

Come Lei stessa ammette da fumatrice, manca spesso la sensibilità, ma anche il contenitore dove poter buttare le cicche, che sono altamente inquinanti e si trovano ovunque: non solo strade ma anche spiagge, laghetti, sentieri nei boschi, eccetera.

Quindi se vi recate in un sito e trovate quanto vi stiamo mostrando, mi raccomando usatelo per le cicche e, in caso la bottiglia sia piena, basta slegarla dallo spago e sostituirla con una nuova: naturalmente portatela via!

Intanto Marta si è attivata con un suo amico per diffondere l’ iniziativa un po’ in tutta la ValleStura!
Grazie di cuore Marta!

Vedi più articoli correlati
Vedi più articoli su Cronache Locali

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Leggi anche

Intervista al Sindaco di Rossiglione

Intervista di aggiornamento del 1 novembre 2019 al sindaco di Rossiglione Katia Piccardo s…